5 usi alternativi dell’aceto di mele

37
aceto di mele usi alternativi

L’aceto di mele è stato usato sempre nella tradizione come rimedio naturale. È ricco di acidi organici e di antiossidanti in grado di apportare numerosi benefici. Può essere utilizzato in ambito cosmetico e come disinfettante ecologico anche per le pulizie della casa. Qualcuno non sopporta l’odore forte che questo prodotto potrebbe lasciare. Eppure, una volta che si è asciugato, il suo odore non si sente più.

Aceto di mele contro le scottature

L’aceto di mele ha proprietà antinfiammatorie e antibatteriche, quindi è ideale per trattare le scottature della pelle. Il prodotto agisce soprattutto riducendo la sensazione di bruciore. Mettiamo insieme tre cucchiai di aceto di mele, mezzo bicchiere di acqua e sei cubetti di ghiaccio. Facciamo raffreddare il miscuglio in un recipiente. Poi immergiamo un panno e applichiamolo sulla pelle scottata. Lasciamo agire per qualche minuto. Continuiamo con questi impacchi fino a quando le bruciature non saranno guarite.

Aceto di mele per i gargarismi

Possiamo utilizzare l’aceto di mele per sostituire il collutorio. Non dimentichiamo infatti che questo prodotto ha proprietà antibatteriche e quindi può uccidere i batteri da cui spesso dipende l’alito cattivo. Mescoliamo due cucchiai di aceto di mele, mezzo cucchiaino di sale e un bicchiere di acqua tiepida. Facciamo dei gargarismi dopo aver lavato i denti, anche per prevenire lo sviluppo di eventuali infezioni.

Un repellente naturale per le formiche

Le formiche non sopportano l’odore forte dell’aceto di mele. Possiamo preparare un repellente naturale mettendo insieme sei cucchiai di aceto di mele e un bicchiere di acqua. Mettiamo il composto in un flacone con nebulizzatore e spruzziamo il prodotto negli angoli della casa, specialmente nei punti in cui si trovano le formiche. A differenza dei comuni prodotti chimici, questo repellente non è pericoloso né per la salute né per l’ambiente.

Disinfettante dalle proprietà antisettiche

Se vogliamo avere a disposizione sempre un disinfettante multiuso per pulire le superfici di casa in maniera naturale, utilizziamo ancora una volta proprio l’aceto di mele. Gli ingredienti per il disinfettante sono i seguenti: tre cucchiai di aceto di mele, un cucchiaino di olio essenziale di limone, un bicchiere di acqua. Mettiamo tutti gli ingredienti in un flacone spray, spruzziamolo sui pavimenti, sulle mattonelle, sui mobili e sulle superfici del bagno, lasciamo agire per qualche minuto e poi procediamo a sciacquare.

Balsamo naturale per i capelli

Per preparare un balsamo per capelli utilizziamo due cucchiai di aceto di mele, un cucchiaio di olio d’oliva e mezzo bicchiere di acqua. Applichiamo il composto sui capelli bagnati, lasciamo agire per 20 minuti e poi rimuoviamo il tutto. Se usiamo regolarmente questo balsamo naturale, possiamo agire nel senso della prevenzione della forfora o della caduta dei capelli. La nostra chioma sarà più brillante grazie alle vitamine e ai sali minerali contenuti nell’aceto di mele.