7 rimedi della nonna contro tosse e mal di gola

42
rimedi della nonna contro tosse e mal di gola

I malanni di stagione colpiscono la maggior parte della popolazione mondiale. Una valida alternativa al comune utilizzo di farmaci è rappresentata dai trattamenti naturali. I rimedi della nonna contro tosse e mal di gola contrastano con efficacia i primi sintomi del malessere. Dalle proprietà antinfiammatorie scientificamente comprovate, aiutano a eliminare il fastidioso disturbo o a favorirne un più rapido decorso. Usati in combinazione e con costanza, si prendono cura dell’organismo sfruttando le incredibili potenzialità della natura.

Miele

La sua azione lenitiva fa del miele il migliore alleato contro le infiammazioni del cavo orale. Il rimedio più classico è una tazza di latte caldo e miele, che aiuterà a disinfiammare e ammorbidire le mucose. Una variante altrettanto vincente è l’accoppiata miele e limone. Se ne può assumere direttamente un cucchiaino un paio di volte al giorno oppure optare per l’opzione dei gargarismi. In questo caso, basta scaldare due cucchiai e mezzo colmi di miele insieme al succo di limone, procedere con i gargarismi e deglutire. Il limone, noto per la sua azione antisettica, potenzierà l’effetto del miele uccidendo i batteri causa del malanno.

Propoli

Con le sue proprietà antibatteriche e antivirali, la propoli è un rimedio naturale efficace per contrastare le infezioni delle vie aeree superiori. Si consiglia la variante biologica, ottenuta senza l’impiego di antiparassitari chimici.

Tisane

Un toccasana per la gola e per tutto l’organismo, che si mantiene idratato e può debellare più in fretta il malanno. Dalle risapute proprietà antinfiammatorie e antisettiche, le tisane svolgono al massimo la loro azione benefica se preparate con erbe biologiche in foglia. Le migliori piante con effetto fitoterapico sono la menta, il fiordaliso, il girasole, la piantaggine e l’alchemilla.

Zenzero

La sua efficacia era già nota nell’antica medicina cinese. Utile contro le malattie da raffreddamento, va assunto crudo in piccoli pezzettini. Diffidate, invece, dallo zenzero essiccato, che potrebbe persino peggiorare la situazione.

Suffumigi

L’ideale per le vie respiratorie, che vengono liberate per effetto del calore. Per un’azione ancora più benefica si consiglia di aggiungere all’acqua bollente qualche foglia di menta o delle gocce di essenza di eucalipto, note per le loro proprietà balsamiche.

Alcol

Prima di andare a letto, il rimedio di altri tempi era un bicchiere di vino rosso caldo, magari con la dolce aggiunta di miele e cannella, o una tazza di latte caldo con due dita di cognac.

Aglio

Non proprio piacevole ma molto efficace, masticare uno spicchio di aglio crudo aiuta a disinfettare l’organismo.