Come eliminare i calli dalle dita dei piedi

101
come eliminare i calli dalle dita dei piedi

Come eliminare i calli dalle dita dei piedi? Uno dei difetti estetici maggiormente sofferti non solo dalle donne ma anche dagli uomini è la presenza di calli ai piedi, sia tra le dita che sotto la pianta. I calli si formano per un semplice ispessimento della pelle, il quale può essere causato dal contatto continuato con le scarpe, da una superficie dura o a causa del contatto tra le dita stesse. Sebbene i calli non siano pericolosi, essi possono essere dolorosi. In questo articolo vedremo dunque come eliminare i calli dalle dita dei piedi.

Eliminare i calli in modo definitivo

Poiché si conosce la causa che porta alla formazione dei calli alle dita dei piedi, i quali sono causati dal contatto continuo tra le dita stesse, è possibile intervenire in modo opportuno al fine di eliminare il problema o addirittura prevenirlo, seguendo dei semplici rimedi casalinghi:

  • evitare il contatto tra le dita dei piedi con un separadita. Questi strumenti, generalmente in gomma o spugna traspirante, vengono spesso usati quando ci si sottopone alla pedicure, ma sono utili anche per evitare la formazione dei calli: utilizzandoli quando non si portano le scarpe, infatti, si diminuisce il tempo di contatto tra le dita;
  • utilizzare scarpe comode e della giusta taglia. Scarpe particolarmente strette, che quindi comprimono il piede, sono sconsigliate al fine di evitare la comparsa di calli: con delle scarpe strette le dita sono obbligate a sfregare tra loro. Anche scarpe più piccole del dovuto possono essere fonte di problemi, quindi vanno evitate. Le ideali sono le scarpe da ginnastica;
  • utilizzare i calzini. I calzini sono generalmente di cotone, un tessuto molto morbido, che evita lo sfregamento. Utilizzare sempre i calzini evita quindi che le dita creino attrito tra di loro, e difende anche la pianta del piede dai calli.

Calli ai piedi: rimedi della nonna

Se il callo si è già formato, si è ingrandito e provoca dolore, è necessario mettere in atto tutte le conoscenze delle nonne per alleviare il dolore e far sì che lo strato eccessivo di pelle scompaia. Ecco di seguito dei vari metodi della nonna utili allo scopo:

  • usare impacchi di olio di oliva e succo di limone. L’olio di oliva ha la funzione di rendere la pelle più scivolosa, limitando l’attrito; il limone, invece, ammorbidisce la pelle e funziona anche da antisettico, evitando infezioni e facilitando la rimozione del callo;
  • usare la maizena. L’amido di mais può essere utilizzato come un normale talco: asciuga la pelle e limita le screpolature della cute;
  • alleviare il dolore con il ghiaccio. Se i calli tra le dita sono fonte di molto dolore, è possibile limitare il dolore utilizzando dei cubetti di ghiaccio da applicare in loco. Oltretutto, il ghiaccio serve anche da anestetico, per limitare il dolore dovuto all’asportazione del callo.