Come non ingrassare a Natale

5
come non ingrassare a natale

Arrivano le tante attese vacanze di Natale e con loro una miriade di piatti natalizi gustosi ma allo stesso tempo piuttosto calorici. Cercare di non prendere peso durante le festività per alcuni è una vera e propria impresa; ma attraverso delle piccole regole si può evitare di ingrassare in maniera anche sproporzionata. Come fare allora a non ingrassare a Natale di fronte ad alimenti prelibati e stuzzicanti come il cotechino con le lenticchie, il capitone fritto, tortellini in brodo, polpo con le patate, per non parlare del panettone, dei dolci coi canditi o di tutti quegli alimenti carichi di zucchero?

Piccoli assaggi per non ingrassare

Il primo consiglio che ci sentiamo in dovere di dare riguarda quella che definiremo come “tecnica dell’assaggio”. Uno dei principi basilari di una corretta alimentazione suggerisce infatti di portare una certa varietà alimentare all’interno della nostra dieta. Attraverso la “tecnica dell’assaggio”, provando quindi diversi piatti ma in quantità controllate, potremmo gustare portate appetitose senza privarci della magia di pranzi e cene natalizie. Il trucco rimane senza ombra di dubbio quello di controllare sempre le porzioni, provando magari ogni portata, anche la più calorica (siamo pur sempre in un periodo di festa) ma evitando di appesantirsi con un unico appetitoso alimento.

Evitiamo le bevande gassate

Naturalmente fatta eccezione per i classici brindisi di Natale e Capodanno, cerchiamo di evitare ogni altra bevanda gassata. Preferire inoltre bevande non alcoliche aiuta a non ingrassare durante le ferie. Durante queste vacanze è bene evitare quindi ogni bibita zuccherata e prodotti gassati o abusare con le sostanze alcoliche. Ma cosa c’è all’interno delle bevande gassate per essere considerate da tutti come nocive?

Obesità, diabete ma anche carie e problemi gastrointestinali: queste sono soltanto alcune delle patologie provocate dall’abuso di bibite gassate. Troppi zuccheri e sostanze dolcificanti all’interno di bevande di questo tipo ci portano inevitabilmente ad ingrassare. Attenzione inoltre, dietro la scritta “diet” si nasconde un sofisticato inganno. Queste bibite infatti portano all’organismo un certo stimolo capace di rilasciare insulina con aumento di cellule adipose; piuttosto dannoso per il nostro corpo.

Preferire dolci poco glassati

Per non ingrassare durante il Natale preferiamo i dolci privi di glasse o cremosi ripieni. Naturalmente risulteranno più appetitosi ed invitanti prodotti ricchi di grassi e carichi di dannose calorie. Gustarsi un dolce senza sentirsi in colpa è possibile grazie ad alcuni piccoli accorgimenti. Preferire quindi una gustosa torta di mele o un dolce al cocco, dessert light a base di yogurt e cereali, o torte comunque senza uova.

Evitare i condimenti

Altro consiglio piuttosto utile, per evitare di tornare dalle vacanze con un peso spropositato, riguarda il controllo dei condimenti. Utilizzate quindi poco olio ed evitare burro e salse; ma soprattutto fate attenzione ai cibi fritti: come si dice per le ciliegie, uno tira l’altro.

Evitate i prodotti ricchi di glutammato, coloranti artificiali, fruttosio, ma anche dolcificanti che potrebbero provocare un aumento dei livelli di glicemia, ed un conseguente aumento di peso. È opportuno seguire questi preziosi consigli senza privarsi di gustosi strappi alla regola ma facendo attenzione, anche in questo caso, al controllo delle quantità.

Mantenersi in movimento

Tra Natale e Capodanno è importante mantenersi sempre in movimento, andando in palestra o anche con delle piccole corsette. Sfruttate i momenti liberi, anche soltanto di 20 minuti, per delle brevi sessioni di allenamento. Evitare quindi in ogni caso di fermare il corpo per un periodo piuttosto lungo come due settimane è il miglior modo per mantenersi in forma anche nelle feste natalizie.