Come rendere la casa accessibile nelle situazioni di difficoltà motorie

69
casa accessibile

Poter contare su una casa senza barriere architettoniche è molto importante in termini di salute. Oggi si punta molto sulla progettazione nell’ottica dell’accessibilità e le stesse amministrazioni pubbliche incentivano questi progetti attraverso delle leggi apposite e tramite delle agevolazioni fiscali per i contribuenti. L’obiettivo è quello di migliorare la qualità della vita di anziani e di persone disabili, in modo da poter adeguare gli spazi di manovra e i passaggi in casa e di rendere più vivibile e più confortevole l’ambiente domestico. Ci sono varie soluzioni che si possono adottare per superare i dislivelli e per riuscire a rimuovere le barriere architettoniche in casa. Ecco alcune idee da mettere in atto.

Le soluzioni per rimuovere le barriere architettoniche

Spesso in casa ci troviamo ad avere a che fare con rampe di scale e con scalini che rappresentano un ostacolo all’accessibilità. Per esempio, da questo punto di vista, per superare questo ostacolo sarebbe utile l’installazione di un montascale a poltroncina.

Le scale possono essere di vari tipi, sia interne, nel caso di un appartamento disposto su più livelli, che esterne, permettendo il collegamento dell’appartamento con il livello stradale.

Il risultato comunque è sempre lo stesso, perché una persona che per esempio ha delle difficoltà motorie risulta molto penalizzata nello svolgimento delle consuete attività quotidiane, anche nel passare da una stanza all’altra, nel caso in cui le scale siano interne.

Per aiutare le persone con difficoltà motorie, il montascale potrebbe rappresentare un’ottima soluzione, anche perché sono molti i vantaggi che prodotti di questo genere sono in grado di apportare.

I vantaggi del montascale per la salute

Abbiamo parlato proprio di vantaggi che possono avere i montascale. Per esempio in molti casi sono molto utili per recuperare le abilità motorie che una persona ha perso a causa di una malattia.

In ogni caso, qualunque sia la difficoltà riscontrata a livello motorio, l’uso di questi prodotti può benissimo aiutare a superare le rampe di scale e potrebbero rappresentare una comodità assoluta anche nel caso di rampe di scale condominiale.

L’uso di un montascale, anche a livello condominiale, può davvero contribuire al benessere psicofisico di una persona, in quanto incentiverebbe la vita sociale, favorendo gli spostamenti e le relazioni.

Tra l’altro esistono prodotti molto moderni, che hanno una capacità di adattarsi anche a livello stilistico a qualsiasi tipo di ambiente, sia moderno che più antico. L’installazione dei montascale a poltroncina è piuttosto rapida e non comporta lavori particolari o il perseguimento di procedure burocratiche complesse.

I montascale a poltroncina sono degli impianti flessibili e personalizzabili, in modo da adattarsi alle esigenze di ogni singolo soggetto.

Favorire l’accessibilità all’interno e all’esterno dell’abitazione è davvero molto importante per fare in modo che le persone con disabilità o, in generale, con difficoltà motorie possano superare quelle difficoltà quotidiane che possono rendere molto più complicate le azioni, incidendo sulla qualità della vita.

L’accesso tramite montascale, in unione con il rispetto di alcune misure che riguardano l’altezza e il posizionamento di citofoni, interruttori, lavabi, sanitari e mobili, rappresentano davvero una sfida per superare quel modello di casa standard che a volte rende le attività inaccessibili.