Dimagrire: consigli per una corretta alimentazione

212
dimagrire

Il desiderio di molti è quello di dimagrire, di perdere il peso in eccesso, per ritrovare un’ottima forma fisica. È un obiettivo molto importante, per raggiungere il quale devi impegnarti in maniera precisa. Innanzitutto punta sulla motivazione, fondamentale per portare avanti il processo che ti condurrà a perdere quei chili di troppo che ti danno fastidio.

Sicuramente ci possono essere momenti di difficoltà, ma, tenendo conto del valore che ha raggiungere il proprio obiettivo, si può fare veramente molto. Non farti spaventare dai possibili ostacoli che puoi trovare lungo il tuo cammino, perché, seguendo le regole giuste e attivando le strategie adeguate, puoi raggiungere grandi risultati.

L’attenzione al mangiare bene

Molti sono convinti che per dimagrire bisogna farsi ossessionare dalla bilancia. Non è affatto così, perché ciò che conta è il mangiare bene, secondo ciò che viene indicato ad esempio dalla Dieta Flessibile.

Seguire una corretta alimentazione significa non privarsi di nessun gruppo alimentare. È fondamentale includere nella propria dieta quotidiana la frutta, la verdura, il pane, la carne e il pesce. Ogni tanto ci si può concedere anche qualche bicchiere di vino e qualche dolce.

In particolare ciò che può destare una specifica attenzione risiede nelle proporzioni. Puoi seguire per esempio, se ti interessa un’indicazione, i principi della dieta mediterranea. Ti servono cinque porzioni di frutta e verdura ogni giorno, una porzione di carboidrati e una volta al giorno pesce o carne.

L’unica accortezza da questo punto di vista è fare attenzione che la carne non sia mangiata tutti i giorni, ma massimo tre volte alla settimana.

Naturalmente tieni conto anche del fatto che non può esistere una dieta che vada bene per tutti in maniera standardizzata.

Il tuo regime alimentare deve essere organizzato in base al tuo stile di vita, che può essere più o meno sedentario, e tenendo conto delle tue caratteristiche e delle tue capacità di organizzazione.

L’importanza dell’idratazione

In tutto questo contesto non devi trascurare un altro elemento che può essere davvero significativo. Si tratta del riuscire a mantenere una buona idratazione dell’organismo.

L’acqua è essenziale per il nostro corpo, perché le cellule hanno bisogno proprio di questo elemento per attivare i processi corretti di funzionamento.

Ecco perché gli esperti raccomandano di bere almeno un litro e mezzo o due litri di acqua al giorno. Tutto varia in base alle condizioni esterne, come la temperatura, o all’attività fisica che possiamo svolgere nel corso della giornata.

Tieni conto che l’acqua non viene apportata soltanto dalle bevande che decidiamo di bere durante la giornata. Anche gli alimenti che mangiamo possono contenere dei liquidi che fanno bene all’organismo. In particolare la frutta e la verdura fresche apportano liquidi.

Scegli sempre quelle di stagione, per non far mancare niente al tuo organismo. Inoltre puoi aiutarti anche con le tisane non zuccherate che rappresentano un ottimo modo per incentivare l’idratazione anche in inverno.