Dormire con i capelli bagnati: 7 problemi che ne derivano

64
dormire con i capelli bagnati

Molti hanno l’abitudine di andare a dormire con i capelli bagnati. Alcuni sono convinti di riceverne una sensazione di rilassamento. Ma bisogna stare attenti, perché i benefici di questa pratica possono rivelarsi pochi in confronto ai problemi a cui si potrebbe andare incontro. Dormire con i capelli umidi può causare alcuni problemi di salute, specialmente se l’abitudine è portata avanti per lungo tempo. Vediamo nello specifico di che cosa si tratta.

1. Mal di testa

L’umidità può causare un cambiamento della temperatura corporea. Ecco perché dormire con i capelli bagnati può aumentare la probabilità di incorrere nel mal di testa. Il problema diventa di solito più grave, se avvolgiamo i capelli in un asciugamano, che trattiene più a lungo l’umidità.

2. Infezioni della pelle

L’umidità permette ai microrganismi nocivi di proliferare più facilmente. A causa del contatto con il calore del letto, si creano le condizioni ideali per lo sviluppo di funghi e batteri, che causano le infezioni della pelle, con l’emergere di problemi di infiammazione e di prurito.

3. Raffreddore

Gli sbalzi di temperatura determinati dai capelli umidi a letto possono rendere più debole il sistema immunitario ed esporci più facilmente al manifestarsi del raffreddore.

4. Dolori muscolari

Il problema è rappresentato sempre dagli sbalzi di temperatura a cui va incontro il nostro organismo. I capelli bagnati provocano anche delle difficoltà di circolazione nel cuoio capelluto e quindi aumentano il rischio di accumulo di tensioni e di spasmi muscolari.

5. Capelli spezzati

I capelli umidi tenuti per lungo tempo possono indebolirsi nelle fibre e quindi vanno incontro maggiormente allo spezzamento e alla caduta.

6. Capelli grassi

L’umidità tende ad aumentare l’eccessiva produzione di grasso da parte del cuoio capelluto. Infatti influisce sull’equilibrio delle ghiandole sebacee. A causa dell’umidità la chioma può diventare anche crespa e appiccicosa.

7. Forfora

In conseguenza dello sviluppo di funghi sul cuoio capelluto, un altro problema che può derivare consiste nello sviluppo della forfora. Viene alterato il ph capillare e si crea un ambiente ideale per la crescita dei microrganismi fungini.