Mele: uno studio svela perché mangiarne una al giorno

3
Mele

Le mele sono ricche di proprietà e apportano molti benefici per la salute. Favoriscono la perdita di peso, riducono il colesterolo e quindi contribuiscono alla prevenzione delle malattie cardiache. Inoltre è stato provato che sono in grado di tenere sotto controllo la glicemia. Tutto merito delle loro molecole antinfiammatorie. Adesso uno studio italiano ha spiegato perché avrebbe ragione il famoso detto “una mela al giorno leva il medico di torno“.

Gli esperti della Fondazione Edward Mach di San Michele all’Adige hanno svolto uno studio specifico sull’argomento in collaborazione con il Consiglio per la ricerca in Agricoltura e l’analisi dell’Economia agraria. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista Food Research International.

Gli scienziati hanno messo in evidenza come i polifenoli delle mele abbiano un ruolo di prim’ordine nel determinare il microbiota dell’intestino. Le molecole antinfiammatorie delle mele sono disponibili in forme molto diverse tra di loro e agiscono con un’azione benefica nei confronti della flora intestinale.

Inoltre gli studiosi hanno fatto notare come all’interno del corpo avvenga un processo di “lavorazione naturale” dei composti tratti dalle mele, perché nel succo della mela non si ritrova nessuno dei composti originari che si trovano invece all’interno dell’organismo.