Museo Oceanografico di Monaco: cosa vedere, attività, orari e prezzi

Più di 6.000 specie marine custodite negli acquari che mostrano la zona tropicale e il Mar Mediterraneo, per scoprire un ecosistema fantastico.

17
Museo Oceanografico di Monaco

Il Museo Oceanografico di Monaco è stato ideato dal principe Alberto I, che era il trisavolo del principe Alberto II di Monaco. È famoso in tutto il mondo e attualmente al suo interno si possono trovare più di 6 mila specie, tutte da ammirare. È stato costruito lungo un versante della rocca di Monaco. Questo museo è un punto di riferimento per tutto ciò che riguarda ciò che è possibile vedere e ciò che è da proteggere nell’ambito dell’ecosistema degli oceani. È stato inaugurato il 29 marzo 1910 e occupa una superficie di 6.500 metri quadrati.

Come è composto il museo

Fra le cose più belle da vedere a Monaco, il Museo Oceanografico di Monaco è composto da una serie di acquari che danno la possibilità ai visitatori di ammirare ambienti oceanici differenti. Nello specifico si tratta dei Tropici e del Mar Mediterraneo. La zona tropicale presenta l’ecosistema tipico della barriera corallina.

Le forme e i colori sono davvero affascinanti. Si possono osservare gli squali, i pesci pagliaccio e i piranha. Si vedono negli acquari anche gli ippocampi. Per quanto riguarda invece l’ambiente mediterraneo, sono disponibili 200 varietà di invertebrati. Fra queste specie le meduse e il polipo.

Nella sala della balena i visitatori possono ammirare diverse specie marine imbalsamate. Sono presenti scheletri di mammiferi, foto e documenti che fanno parte dell’immenso archivio racchiuso all’interno di questa costruzione.

Ma non è finita qui, perché il Museo Oceanografico di Monaco presenta anche una sala dedicata ad un laboratorio di curiosità su tutto ciò che riguarda il mondo marino. In alcuni giorni sono previste delle attività particolari. Per esempio nella giornata di mercoledì si può sperimentare la cosiddetta vasca tattile. Durante il weekend, oltre alla vasca tattile, si può assistere a delle altre attività molto coinvolgenti come il gioco di suoni e di luci nella sala della balena.

Orari di apertura

Il Museo Oceanografico di Monaco è aperto tutti i giorni. Le uniche eccezioni, quindi i giorni di chiusura, sono rappresentate dal 25 dicembre e dal fine settimana dedicato al Gran Premio di Formula 1.

Per quanto riguarda gli orari, la struttura rimane aperta gennaio, febbraio e marzo dalle 10 alle 18, nei mesi di aprile, maggio e giugno dalle 10 alle 19, a luglio e ad agosto dalle 9:30 alle 20, a settembre dalle 10 alle 19, a ottobre, novembre e dicembre dalle 10 alle 18.

Prezzi dei biglietti

I prezzi dei biglietti per l’entrata variano a seconda dei soggetti e della stagione, secondo il seguente schema:

  • adulti – 11 euro per la bassa stagione, 14 euro per la stagione media e 16 euro per l’alta stagione;
  • ragazzi dai 13 ai 18 anni – 7 euro per la bassa stagione, 10 euro per la stagione media e 12 euro per l’alta stagione;
  • gli studenti che possono esibire la loro tessera pagano 7 euro per la bassa stagione, 10 euro per la media e 12 euro per l’alta;
  • per i bambini dai 4 ai 12 anni 5 euro per la bassa stagione, 7 per la media e 8 per l’alta;
  • per i portatori di handicap il prezzo del biglietto è di 7 euro.

Per quanto riguarda la considerazione dei costi in base alle stagioni, si può tenere conto della seguente suddivisione:

  • alta stagione – dall’1 luglio al 31 agosto;
  • media stagione – dall’1 al 6 gennaio, dal 10 febbraio all’11 marzo, dal 31 marzo al 30 giugno, dall’1 settembre al 4 novembre, dal 22 al 31 dicembre;
  • bassa stagione – dal 7 gennaio al 9 febbraio, dal 12 al 30 marzo, dal 5 novembre al 21 dicembre.