8 trucchi per dimagrire in fretta

114
trucchi per dimagrire in fretta

Ti sveliamo alcuni trucchi per dimagrire in fretta, delle astuzie che puoi usare nella vita di tutti i giorni per facilitare la perdita di peso e dimagrire in un mese. Non è certo facile raggiungere l’obiettivo desiderato senza fare il minimo sforzo. Molti ricorrono alla classica dieta basata sulla restrizione delle calorie, per dimagrire soprattutto le cosce e la pancia.

Ma cosa si deve fare se si vuole dimagrire di più? Quali strategie bisogna adottare per perdere i chili di troppo? Non pensare a chissà che cosa. Basta prevedere alcuni accorgimenti che riguardano il cambiamento del tuo stile di vita, sia per quanto riguarda l’alimentazione in maniera specifica, sia nel modo in cui ti rapporti alle situazioni.

1. Mangia nei momenti giusti

Alcuni momenti della giornata sono più propizi rispetto ad altri per smaltire le calorie accumulate. Si tratta soprattutto di tenere degli orari regolari, per abituare il proprio metabolismo a portare avanti un ritmo costante tra il digiuno e la digestione. Per esempio potresti seguire questo schema:

  • colazione abbondante dopo un’ora dal risveglio,
  • pasto a base di proteine dopo circa 4 ore,
  • consumo di un frutto 5 ore dopo il pranzo,
  • cena leggera a fine giornata.

2. Regolati con gli spuntini

Anche se non sembra, gli spuntini detengono un ruolo importante nell’alimentazione durante la giornata. Spesso gli spuntini spezza fame sono proprio quelli che non permettono di riuscire a fare bene la dieta. Non serve a nulla seguire un’alimentazione ristretta e poi, tra un pasto e l’altro, mangiare patatine o cioccolatini. Per gestire le piccole voglie, puoi bere un tè o una tisana, scegliendo gli snack che fanno bene, classici spuntini per non ingrassare.

3. Evita di mangiare fuori casa

Se mangiamo spesso al ristorante o comunque in un locale fuori casa, possiamo correre il rischio di ingrassare di più. Molte volte non siamo a conoscenza di tutti gli ingredienti utilizzati nei ristoranti per la preparazione dei cibi che ordiniamo. Ecco quindi che un piatto che ci sembra leggero, anche per i condimenti utilizzati, può risultare molto più sostanzioso di quanto credevamo.

4. Riempi lo stomaco

Prima dei pasti cerca di riempire lo stomaco bevendo un bicchiere d’acqua grande oppure mangiando un’insalata con poco condimento. In questo modo ti sentirai subito più sazio e non sentirai l’esigenza di abbuffarti a tavola.

5. Limita i sughi grassi

Nel condire i tuoi piatti preferisci sughi leggeri. Evita tutti i condimenti complessi e limita l’uso di panna o burro. Spesso questo tipo di condimenti può mettere veramente a rischio il tuo peso forma. Impara a dare sapore con le spezie o, al limite, condisci solamente con un filo d’olio extravergine d’oliva.

6. Sostituisci gli alimenti

Una buona tecnica per perdere peso consiste nel sostituire gli alimenti, scegliendo quelli di una stessa categoria, ma che contengano meno calorie. Per esempio potresti cucinare il pollo invece della carne di manzo o mangiare il pane ai cereali e non quello con le farine bianche.

7. Impara a controllare le emozioni

Spesso ti ritrovi a mangiare di più nei periodi in cui sei particolarmente stressato. E’ la cosiddetta fame nervosa, che ti fa agire con un vero e proprio bisogno di mangiare per riempire il vuoto che ti assale. Dovresti imparare, invece, ad avere un maggiore controllo sulle tue emozioni e a trovare dei sostituti per sfogare l’ansia e la rabbia. Ad esempio l’attività fisica può essere una valida alternativa.

8. Dormi con regolarità

Anche il riposo è fondamentale perché il tuo corpo possa ritrovare i ritmi giusti. Dovresti dormire almeno 7-8 ore per notte, per non cercare di compensare a tutti i costi la stanchezza con il desiderio di assumere più cibo.