Salute naturale

Choco Lite controindicazioni: effetti collaterali e opinioni negative quando non funziona

Il successo del prodotto dimagrante Choco Lite è davvero sulla bocca di tutti; la miscela al cacao che assunta ogni giorno a colazione fa perdere i chilogrammi in eccesso, sembra riscuotere moltissime approvazioni anche di medici nutrizionisti ed esperti. Ma quanto in realtà, siamo sicuri della sua efficacia? La gente comune che ha testato Choco Lite è davvero soddisfatta dei risultati ottenuti dopo un periodo di trattamento, oppure i risultati sono alle volte inefficaci e insoddisfacenti? Andiamo a leggere le opinioni negative di coloro che dopo essersi sottoposti ad un ciclo di trattamento a base di Choco Lite hanno alla fine riscontrato degli effetti non positivi.

Quando e perché Choco Lite non funziona?

Chi non vorrebbe perdere peso in maniera rapida e senza troppi sacrifici? Non sono stati pochi gli utenti del web a cedere alla tentazione di acquistare una confezione di Choco Lite per provarne l’effettiva efficacia. Una di queste è stata proprio Francesca, una donna trentenne che aveva necessità di perdere oltre diecichilogrammi che oramai da tempo la opprimevano e le causavano disagio. Dopo aver visto una pubblicità online del prodotto in questione, ha immediatamente deciso di provarlo, pentendosene però poco dopo aver letto i commenti negativi di gente insoddisfatta dei risultati ottenuti. In un certo senso è quanto accaduto a lei stessa: dall’assunzione di Choco Lite per due settimane consecutive, ha solo notato una diminuzione del senso di fame, senza riuscire a perdere più di tre chili. Desiderosa di voler ottenere i risultati sperati, ha portato a termine l’intero trattamento, non ottenendo però risultati soddisfacenti. In questo caso probabilmente la non efficacia di Choco Lite è anche da attribuire ad un’eccessiva quantità di peso che si aveva intenzione di perdere, e che dunque necessitava di cicli più intensi e di una dieta sana ed equilibrata prescritta dal medico.

Ciò non toglie che sono anche altri gli utenti a non aver ritenuto soddisfacente l’acquisto di Choco Lite, e tra questi vale citare l’opinione di Gabriella, che dopo aver assunto Choco Lite a colazione e successivamente a pranzo, ha iniziato ad avvisare un forte aumento dei ritmi cardiaci e ha immediatamente sospeso il trattamento. In tal caso l’aumento dei battiti e la comparsa della tachicardia sono probabilmente da attribuire ad una reazione allergica nei confronti di uno o più componenti della miscela al cacao. Sebbene sia infatti prodotto da ingredienti totalmente di origine vegetale, non sono comunque da escludere possibili effetti indesiderati che possono causa anche spiacevoli conseguenze. Proprio per questo è bene provare la prima dose di Choco Lite durante il giorno e a distanza dalla seconda. Oltre all’aumento dei battiti cardiaci, tra gli effetti collaterali dovuti ad una reazione allergica nei confronti di Choco Lite si registrano anche: nausea, vertigini e spesso anche diarrea e dolore addominale. Sono questi i casi in cui il trattamento deve immediatamente essere sospeso.

Un’altra opinione negativa nei riguardi di Choco Lite è quella di Luisa, che dopo aver assunto la miscela al cacao per ben tre volte al giorno, non ha potuto fare a meno di registrare forti crampi addominali e vomito. Ciò si registra quando, come per qualsiasi altra tipologia di integratore alimentare, si va a generare un sovradosaggio che l’organismo non è in grado di tollerare, da premettere poi che all’interno della recensione, l’utente precisa anche che di sua spontanea volontà aveva iniziato a seguire una dieta ipocalorica. Choco Lite non è un prodotto che fa miracoli, e per questo va assunto come strettamente indicato sulla confezione e stando attenti a seguire scrupolosamente anche una sana dieta, perché va sempre precisato che la miscela al cacao non è in grado di sostituire un pasto intero.

Le uniche opinioni positive su Choco Lite sono invece quelle riportate da chi ha affermato di aver acquistato il prodotto sul sito di ChocoLite Italia (raggiungibile all’indirizzo chocolite.it) dove viene venduto il prodotto ufficiale in offerta. Un segreto per non cadere nella truffa, dunque, sarebbe proprio quello di effettuare l’acquisto soltanto tramite canali ufficiali e non in farmacia o erboristeria, dove spesso si trovano imitazioni di Choco Lite.

Gli effetti soggettivi di Choco Lite

Come per ogni farmaco, prodotto erboristico o integratore alimentare, anche l’efficacia di Choco Lite può variare da soggetto a soggetto. Ciò significa che se qualcuno impiega due settimane di tempo a perdere i suoi chili di troppo, un altro individuo potrà impiegare fino ad un mese intero per perdere lo stesso numero di chili in eccesso. Tutto dipende infatti dal metabolismo che ognuno possiede, ma anche da come si affronta il percorso dimagrante con Choco Lite. L’opinione di Alessia è utile a tale proposito per capire che i risultati con questo prodotto, alle volte tardano ad arrivare. Dopo aver infatti assunto l’integratore dimagrante per oltre un mese consecutivo e dopo aver seguito una dieta bilanciata, non è riuscita a perdere i chili desiderati, ma ha solo denotato un aumento del buonumore e una riduzione del senso di fame che le ha così risolto il problema degli spuntini notturni. In questo caso ovviamente il ciclo a base di Choco Lite è stato interrotto. Non sempre quindi il prodotto garantisce una sua totale efficacia, bisogna infatti analizzare la situazione di persona in persona.

Non sono tutte positive dunque le opinioni nei riguardi di Choco Lite, il prodotto che ultimamente sembra davvero essere richiesto da tutti coloro che hanno voglia di perdere o chili in eccesso. Basta anche andare a leggere le recensioni postate da altri utenti che hanno acquistato Choco Lite online su forum di medicina e salute per rendersi conto di quanto il prodotto venga sì consigliato da medici nutrizionisti, ma con molta cautela. Tra gli effetti indesiderati tra l’altro, si può anche registrare, come già è accaduto a qualcuno, un dimagrimento eccessivo e impossibile da arrestare, spesso generato da un iper dosaggio della miscela, assunta in maniera sproporzionata perché ingenuamente si viene a pensare che in questa maniera si possa dimagrire più in fretta. Se avete dunque voglia di testare Choco Lite in prima persona, attenetevi scrupolosamente alle indicazioni che trovate sulla confezione e non effettuate scelte errate che possono invalidare l’intero ciclo di trattamento. In conclusione dunque, possiamo affermare che Choco Lite possiede sì, degli effetti indesiderati, ma il più delle volte vengono causati da un errore fatto all’inizio del trattamento, che si tratti di dosaggio o di cattiva assunzione non abbinata ad una dieta bilanciata.