Gli integratori migliori per il tuo cane: quali scegliere

245
integratori cane

Gli integratori per cani possono avere diverse funzioni, concorrendo al benessere dei nostri amici a quattro zampe. È bene essere a conoscenza di quali benefici possono apportare a vantaggio della salute dei nostri fedeli amici, per sapere utilizzare questi prodotti nel migliore dei modi. In fin dei conti ricordati che non sono altro che degli apporti di vitamine e di sali minerali, che, in corrispondenza degli abbinamenti con i nutrienti contenuti nei pasti, aiutano il cane nel suo fabbisogno. Possono davvero rappresentare un’ottima scelta per mantenere il pelo lucido, per proteggere le ossa degli animali e per fare in modo che la flora batterica intestinale rimanga sana. Ma vediamone di più sulle funzioni degli integratori per cani.

Gli integratori per rendere il pelo lucido e morbido

Se vuoi sapere quali sono i migliori integratori per il tuo cane, puoi consultare una farmacia online con integratori per cani, in modo da avere la possibilità di scegliere quelli adatti a migliorare il pelo dell’animale. Di solito gli elementi nutritivi che maggiormente concorrono a mantenere un pelo morbido e lucido sono gli omega 3.

Gli omega 3 sono delle molecole che formano dei lipidi, quelli che vengono chiamati grassi buoni. Queste sostanze sono molto importanti anche per contrastare gli effetti negativi di quello che viene definito il colesterolo cattivo.

Gli omega 3 sono dotati di importanti proprietà antinfiammatorie, per questo aiutano il cane ad avere meno secchezza della pelle. Ne consegue che il pelo ne beneficia in tutto e per tutto, migliorando il suo aspetto.

Le fonti più comuni di omega 3 devono essere apportate anche per ciò che riguarda la dieta dell’animale. Per esempio potrebbe essere utile da questo punto di vista dare da mangiare il pesce almeno due volte alla settimana e poi utilizzare qualche volta anche l’olio di semi di lino o l’olio di pesce.

Gli integratori per proteggere le ossa e le articolazioni

È molto importante mantenere la funzionalità dell’apparato scheletrico e articolare del cane, soprattutto quando comincia a crescere e comincia ad andare verso la maturità.

Man mano che passa il tempo, le cartilagini che proteggono le articolazioni nel cane hanno la tendenza a trattenere meno acqua, quindi può succedere che non proteggano più in maniera efficace le giunzioni fra le ossa e a volte possono provocare anche fenomeni di artrite.

In questi casi sarebbero necessari gli integratori di glicosaminoglicani, fra i quali il più noto è l’acido ialuronico.

Queste sostanze mantengono l’idratazione cellulare e intervengono anche nel fornire gli elementi giusti per la sintesi delle cartilagini.

Gli integratori per l’intestino

Spesso gli integratori per l’intestino, per mantenere inalterata la flora batterica intestinale e per proteggere lo stomaco del cane, sono costituiti da erbe aromatiche.

Basti pensare per esempio alle foglie di basilico, che hanno proprietà antinfiammatorie e possono aiutare a proteggere l’apparato urinario.

Oppure il prezzemolo, che è ricco di potassio, calcio e ferro e aiuta contro l’alitosi. Oppure ancora il rosmarino, che ha proprietà antisettiche, antibatteriche e antiossidanti. Viene utilizzato per favorire la digestione e la depurazione dell’organismo.