Come eliminare la forfora: rimedi utili e prevenzione

162
come eliminare la forfora

Come eliminare la forfora? Sicuramente è una domanda molto ricorrente per chi è soggetto a questo problema che può essere davvero molto fastidioso. La forfora è una malattia che interessa il cuoio capelluto e può essere un problema molto comune. Spesso interessa gli uomini a causa dell’influsso degli ormoni maschili. Consiste nella formazione di scaglie biancastre nel cuoio capelluto, i cui sintomi più persistenti sono quelli che riguardano l’infiammazione della pelle e il prurito. Gli esperti suggeriscono di fare soprattutto attenzione nella prevenzione, in modo da evitare la formazione della forfora.

La prevenzione per eliminare il problema della forfora

Per avere la possibilità di eseguire delle azioni corrette che portino ad una giusta prevenzione del problema, puoi rivolgerti agli esperti di dermes.it, che ti sapranno dire come agire e quali sono le azioni da portare avanti quotidianamente anche nell’uso dei prodotti più adatti.

In maniera particolare ci vogliono dei prodotti per lo shampoo specifici, a base di principi attivi studiati appositamente per i casi dei soggetti che sono più predisposti alla formazione della forfora.

Il consiglio di un esperto è sempre molto importante, perché si possono stabilire una serie di step che riguardano soprattutto il lavaggio dei capelli e che possono essere davvero molto utili.

I rimedi naturali

Nell’ottica della prevenzione e del trattamento della forfora, si può fare ricorso anche ad alcuni rimedi naturali che si sono dimostrati nel tempo piuttosto efficaci. Per esempio, se soffri di forfora secca, può essere molto utile l’aceto, sia l’aceto bianco che quello di mele.

Aggiungine una tazzina nell’acqua calda e usalo prima di lavare i capelli, praticando dei leggeri massaggi sul cuoio capelluto.

Un altro rimedio molto utile, sempre basato su ingredienti di origine naturale, consiste nell’utilizzare il succo di limone e l’olio d’oliva.

Il succo di limone esercita un’azione astringente e l’olio di oliva è capace di dare la giusta idratazione al cuoio capelluto.

Ma come utilizzare questi due ingredienti contro la forfora? Ti basta mescolare due cucchiai di olio d’oliva e due di succo di limone. Poi cospargi la soluzione ottenuta sui capelli umidi e asciala agire per circa mezz’ora. Alla fine procedi con lo shampoo.

Un altro ingrediente naturale che puoi utilizzare per contrastare il fastidio della forfora è rappresentato dall’argilla verde ventilata. Con essa si possono fare degli impacchi.

Stendi un composto di argilla verde sul cuoio capelluto e lascia riposare per circa mezz’ora. Massaggia la pelle per 10 minuti e poi risciacqua. L’argilla verde ventilata è molto facile da reperire in commercio, perché spesso viene usata come maschera anti forfora. È un rimedio molto utile sia per la forfora secca che per quella grassa.

Puoi utilizzare anche l’olio di semi di lino. Soprattutto questo prodotto naturale è molto utile per alleviare il prurito alla testa, quindi può essere utilizzato anche in caso di forfora. Basta massaggiare qualche goccia di olio di semi di lino sul cuoio capelluto prima di procedere con lo shampoo vero e proprio.