Come prendersi cura di sé ed essere più belle

173
bellezza

La bellezza non è soltanto un fatto esteriore. È più una consapevolezza che nasce dal rendersi conto di un senso interiore, che, combinandosi con quello esterno, riesce a creare una vera e propria armonia. Per essere belle fino in fondo ci si deve sentire tali, anche notando come il proprio sguardo possa essere un riflesso interiore di ciò che abbiamo dentro. Tutto ciò non fa altro che aumentare la propria autostima. Infatti anche per sentirsi bene con se stessi, ci si dovrebbe abituare ad esprimere considerazioni positive sui propri lati migliori.

Anche l’abbigliamento ha la sua parte

A volte è bene valorizzarsi con un abbigliamento originale. Basta anche un completino intimo come quelli che si possono trovare su www.sexomania.it, per proporsi anche a se stessi in maniera originale. La routine è nemica della bellezza, perché spesso si finisce sempre col ripetere gli stessi schemi che possono diventare monotoni e ripetitivi.

Ogni tanto impariamo a concederci qualcosa di più fantasioso, in modo da riflettere anche sul lato esteriore quello che sentiamo dentro. Ma quali sono gli altri consigli che possiamo mettere in pratica per sentirci più belle? Ecco alcune indicazioni.

Dedicarsi ai trattamenti di bellezza

Spa, sauna, massaggi: sono tutti elementi a cui ogni tanto ci si dovrebbe dedicare. Queste attività non fanno altro che stimolare il nostro organismo a depurarsi dalle tossine. Attraverso i trattamenti estetici di questo tipo ci si può sentire più belli dentro e più belli fuori. Eliminiamo le impurità, per sentirci rigenerati e trovare un nuovo equilibrio psicofisico.

Praticare attività fisica

Mens sana in corpore sano, dicevano gli antichi: ecco perché sarebbe importante praticare con regolarità l’attività fisica. Non per forza ci si deve stressare con esercizi pesanti da fare tutti i giorni. Basta puntare su alcune abitudini quotidiane, come per esempio fare una passeggiata, usare la bicicletta, limitare gli spostamenti con la propria automobile.

Se abbiamo la possibilità, anche per andare al lavoro, non utilizziamo l’auto, ma proviamo a fare un percorso a piedi. È stato provato anche scientificamente che fare esercizio fisico stimola la produzione da parte del nostro organismo di endorfine, sostanze che concorrono a farci sentire meglio e sicuramente più belli.

Fare attenzione all’alimentazione

Anche l’alimentazione gioca un ruolo di prim’ordine nel favorire la bellezza esteriore. Infatti i cibi che consumiamo regolarmente contengono delle sostanze che il nostro corpo utilizza per tutte le sue funzioni.

Se per esempio consumiamo troppi zuccheri e troppi grassi, il nostro viso finisce con l’apparire spento a lungo andare. Cerchiamo di integrare molta frutta e molta verdura e badiamo a quanto sia importante l’acqua per favorire l’idratazione della pelle.

Dormire sonni tranquilli

Il sonno ha una parte importante nel regolare tutte le attività del nostro organismo. L’ideale, secondo gli esperti, sarebbe dormire almeno 8 ore per notte senza interruzioni. Un sonno disturbato può portare a sentirsi più stanchi, ad essere meno concentrati, e influisce molto sull’aspetto fisico. Quante volte infatti ci è capitato di avere un viso poco tonico dopo una nottata insonne.

Indossare abiti comodi

Molte tendono ad apparire più belle, indossando abiti di gran classe. Tuttavia non è solo l’abito che fa il monaco, perché si deve prestare attenzione soprattutto alla comodità, specialmente quando si è nei contesti lavorativi. Vestirsi eleganti e coniugare la funzionalità di un abito casual con la vita di ogni giorno può essere davvero importante per sentirsi a proprio agio. Quando ci si sente bene con se stesse, si appare anche più belle.

Come al solito anche in questi casi l’importante è trovare una via di mezzo per non rinunciare a quella che deve essere prima di tutto una bellezza interiore.