Limone: proprietà benefiche, nutrizionali e cosmetiche

36
limone proprietà

Quante volte abbiamo sentito dire che iniziare la giornata con una spremuta di limone è il miglior metodo per sentirsi bene e in forze durante tutto il giorno? La ricetta originale prevede l’assunzione di succo concentrato di limone in acqua calda per depurare l’organismo da sostanze estranee ed iniziare al meglio con una buona e ricca colazione. Ma che cosa racchiude il limone di così misterioso al suo interno per sprigionare tutte queste proprietà benefiche?

Innanzitutto è bene ricordare che dalla semplice composizione chimica di un limone possiamo ricavare un elevato quantitativo di vitamina C. Per fare un esempio concreto, all’interno di 100 grammi di frutto fresco possiamo trovare circa 38 milligrammi di vitamina C, un quantitativo questo in proporzione molto elevato. La vitamina C è un elemento essenziale che ci protegge dall’invecchiamento grazie all’attività di prevenzione verso i dannosi radicali liberi.

Si ricorda che il limone è un agrume originario dell’India, nasce da una pianta che fiorisce tutto l’anno e soltanto nei mesi invernali subisce un lieve rallentamento. Noi possiamo consumarlo durante tutto l’arco dell’anno con ricette anche molto differenti.

Proprietà benefiche del limone

Questa preziosa vitamina C che il succo di limone sprigiona è utile al nostro sistema nervoso, previene ogni forma di emorragia capillare e risulta, cosa da non sottovalutare, un potente antiossidante. Inoltre il succo di limone contribuisce a guarire in maniera rapida dalle ferite; un integratore naturale utile per il nostro fabbisogno giornaliero.

Ricordiamo che il limone, come d’altronde alcuni degli agrumi esistenti in natura, possiede numerose proprietà terapeutiche. Un frutto dal sapore aspro e piuttosto forte, con altrettanta forza all’interno, sprigionata tramite una semplice spremuta. Molte persone inoltre non nascondono di preferire il limone intero, mangiando anche la buccia, una volta lavata per bene.

Disintossicante e depurativo, al suo interno un buon succo di limone regolarizza i preziosi processi del nostro intestino. Anche chi ha notoriamente dei problemi di digestione può scovare un ottimo beneficio dall’utilizzo costante di questo prezioso agrume.

Alcuni studi prodotti inoltre hanno dimostrato come questo particolare agrume racchiuda un succo carico di limonene, un potente antitumorale. Utile anche per chi soffre di frequenti stati di nausea e diarrea; un agrume che in generale irrobustisce le nostre difese immunitarie. Persone affette da calcoli renali e biliari hanno trovato alcuni benefici dall’assunzione giornaliera di succo di limone. Il succo infatti aiuta a sciogliere i calcoli, e frequentemente elimina parte dei fastidiosi depositi di calcio.

Nei casi in cui siamo abituati ad un buon pediluvio serale, aggiungere del succo di limone in acqua tiepida risulta molto gratificante e produce un certo rilassamento muscolare per pelle e tessuti molli. Piedi doloranti e stanchi da una lunga giornata possono trovare un ottimo antistress grazie ai potenti succhi racchiusi all’interno di un solo limone. Un agrume che regala energia e buon umore a tutto il nostro organismo.

Succo di limone come cosmetico

A livello cosmetico viene consigliato il succo di limone per combattere l’insorgere della cellulite. Continuando a parlare della cura della pelle, questo prodotto naturale è un antisettico. Nel caso di punture di insetti di vario genere risulta piuttosto utile per sgonfiare o prevenire possibili gonfiori. Inoltre viene usato come sostanza di risciacquo per rimuovere punti neri, abbassare i livelli di acne della pelle e contro i fastidiosi foruncoli.

Molte persone che soffrono di calvizie precoci riconosco che i massaggi al cuoi capelluto con creme a base di limone hanno portato un buon irrobustimento del capello. Benefici riscontrabili anche in caso di forfora, per non parlare del fatto che questo frutto contribuisce a donare al capello una rinnovata lucentezza.

Curiosità vuole che aggiungendo del succo di limone nella giusta percentuale a dell’acqua non potabile, questo liquido contribuisca in maniera significativa a rendere il prezioso bene dell’acqua potabile.