Massaggio Renata Franca: metodologia e benefici

84
massaggio

Una tecnica di massaggio manuale che, attraverso movimenti decisi e vigorosi,  rimodella il corpo drenando i liquidi in eccesso e consentendo di ottenere un profilo del corpo più definito. Il massaggio Renata Franca prende il nome dalla persona che lo ha ideato, una massaggiatrice brasiliana che poi nel corso degli anni lo ha messo a punto e lo ha diffuso in tutto il mondo.

Cerchiamo di capire in cosa consiste il massaggio e quali sono i benefici terapuetutici e estetici che si possono ottenere con questo trattamento

Come funziona il massaggio?

Questo trattamento si basa su una serie di massaggi manuali effettuati con tecniche di pompaggio e pressioni mirate che permettono di riattivare la circolazione e di drenare le zone in cui sono presenti accumuli adiposi.

Grazie a questa tecnica è possibile ottenere risultati sorprendenti in un tempo relativamente breve, rivolgendosi a professionisti specializzati che abbiano una vera esperienza pratica nell’effettuare questo tipo di massaggio.

Se state cercando esperti in questa tecnica e vivete nella provincia di Monza e Brianza potete rivolgervi ad uno dei centri Kinesis Sport presenti sul territorio. In particolare nel nuovo centro di Trezzano Rosa sono presenti professionisti specializzati nel massaggio Renata Franca e in altre tecniche manuali e strumentali che possono aiutare a ridurre gonfiori e infiammazioni come massaggio linfodrenante, linfotecar, massoterapia, ecc. Prenotando un appuntamento presso il centro avrete a disposizione un team di esperti che sapranno consigliarvi il trattamento migliore per il vostro specifico caso.

Massaggio Renata Franca: a cosa serve

Uno degli obiettivi principali di questo trattamento è quello di eliminare le tossine in eccesso che sono presenti nel nostro organismo e che possono causare edemi, accumuli di grasso e gonfiore localizzato.

I risultati che si possono ottenere con questo tipo di massaggio sono più efficaci rispetto ad un massaggio tradizionale. In particolare questa tecnica permette di raggiungere i tessuti profondi e di stimolare i liquidi presenti nel nostro sistema linfatico che sono importanti, oltre che dal punto di vista estetico, anche per il corretto funzionamento del nostro sistema immunitario.

Le cause dell’accumulo di tossine

Questi accumuli di tossine possono essere causati da diverse motivazioni:

  • stile di vita sedentario,
  • cattiva alimentazione,
  • mancanza di idratazione,
  • disturbi del sonno,
  • disturbi ormonali (come ad esempio chi soffre di tiroide),
  • insufficienza cardiaca linfatica o venosa,
  • problemi di natura genetica.

I benefici del massaggio Renata Franca

I prodotti di scarto formati da tossine e accumuli adiposi circolano nel nostro corpo attraverso una rete di vasi linfatici e linfonodi che sono difficili da raggiungere se non attraverso tecniche mirate come appunto il massaggio drenante ideato da Renata Franca.

Attraverso questa tecnica di drenaggio linfatico manuale è infatti possibile:

  • stimolare la circolazione nei tessuti e nei muscoli,
  • attivare il sistema linfatico profondo che permette di combattere la ritenzione idrica e gli accumuli di cellule adipose che possono causare la cellulite,
  • ridurre gonfiore, dolore e pesantezza, soprattutto negli arti inferiori donando una sensazione di leggerezza e rilassatezza.
  • rafforzare le difese del sistema immunitario.

C’è infine da sottolineare come questo massaggio sia adatto a tutti in quanto, essendo una tecnica manuale, non presenta particolari effetti collaterali o controindicazioni.

Questo è uno dei motivi per cui viene usata spesso anche per le donne in gravidanza che nella maggior parte dei casi, data la loro condizione, non possono effettuare la maggior parte delle terapie strumentali.

In ogni caso sarà compito del fisioterapista o del massoterapista valutare il singolo caso e comprendere se ci possono essere delle cause che impediscono di svolgere il trattamento e per questo motivo la scelta del centro specialistico a cui affidarsi è fondamentale.