Salute naturale

Punti neri: rimedi della nonna efficaci

I punti neri possono essere combattuti con rimedi della nonna efficaci. Quelle macchie e quei puntini di colore scuro che compaiono soprattutto sulla pelle del volto possono essere fastidiosi e caratterizzarsi come degli inestetismi della cute, per altro comuni e diffusi. Di solito la loro comparsa si verifica a causa dell’alterazione dell’equilibrio della pelle, per un’iperproduzione di sebo e di melanina. Anche gli squilibri ormonali, lo stress e lo stile di vita sbagliato possono contribuire a determinarli. Vediamo come rimediare con le sostanze messe a disposizione dalla natura.

Maschera per punti neri con il bicarbonato

Possiamo preparare una maschera naturale a base di bicarbonato. Il procedimento è molto semplice. Mescola un po’ di bicarbonato di sodio con dell’acqua tiepida e ricava una pasta morbida da applicare sulla pelle e da lasciare finché non si asciughi spontaneamente. Poi risciacqua con acqua tiepida.

Maschera contro i punti neri con l’albume

Versa l’albume di un uovo in una ciotola e amalgamalo, sbattendolo con un cucchiaio. Provvedi poi a dilatare i pori della pelle del viso, coprendo la testa con un asciugamano da riporre su una pentola con l’acqua bollente. Utilizza delle garze da immergere nell’albume d’uovo e poi da posizionare sui punti neri.

Maschera a base di mela

Sfrutta le proprietà astringenti della mela per rimuovere i batteri e le cellule morte che si trovano sulla pelle. Forma una maschera per ammorbidire la cute. Sbuccia la mela e tagliala a pezzi. Frullala con miele e zucchero di canna e poi massaggia la purea sulla pelle del viso, lasciando che le sostanze naturali agiscano per 10 minuti. Applica 2 o 3 volte alla settimana.

Scrub con succo di cipolla

Soprattutto per fermare i danni provocati dai radicali liberi e dai raggi ultravioletti, facciamo uno scrub sulla pelle del viso e delle mani con il succo di cipolla, molto utile anche per eliminare i brufoli. Trita mezza cipolla, aggiungi 2 cucchiai di miele e applica sulla parte da trattare, lasciando agire per 20 minuti. Poi risciacqua con acqua fredda. Ripeti il procedimento 3 volte alla settimana.

Maschera di mandorle

Metti 10 mandorle in ammollo in mezza tazza di latte e lasciale riposare una notte intera. La mattina successiva trita e forma una pasta da mescolare con un cucchiaio di miele. Applica la maschera sul viso e lascia agire per circa mezz’ora. Pulisci con acqua fredda e ripeti il trattamento 3 volte alla settimana. Le mandorle hanno proprietà esfolianti, eliminano le impurità e idratano la pelle, oltre a nutrirla con il loro apporto di acidi grassi essenziali.

Potrebbe piacerti anche