Scottatura alla lingua: rimedi e cosa fare

4
scottatura alla lingua rimedi

Se incorriamo in una scottatura alla lingua, quali rimedi adottare? Cosa fare? Le soluzioni sono tante, specialmente se la bruciatura non è particolarmente grave. Le piccole ustioni sulla lingua possono essere aiutate a guarire grazie a dei rimedi naturali. Si tratta di utilizzare degli ingredienti che sicuramente tutti si trovano a portata di mano in casa. Ecco alcuni suggerimenti che possono esservi utili.

Acqua fredda

Immediatamente dopo la scottatura alla lingua, bisogna alleviare il bruciore in pochi secondi. Non c’è niente di meglio che ottenere un buon risultato ricorrendo all’acqua fredda. Se versiamo l’acqua corrente, anche a temperatura ambiente, nella parte della lingua, in cui proviamo fastidio, possiamo ottenere un veloce sollievo.

Yogurt

Mangiare un cucchiaio di yogurt dopo essersi scottati è la soluzione ideale per lenire il dolore e per trovare una sensazione di freschezza. Prima di inghiottirlo, lasciamo lo yogurt sulla lingua per qualche secondo. Lo stesso effetto potrà essere ottenuto con un bicchiere di latte freddo.

Ghiaccio

Una delle prime cose che possiamo fare se ci scottiamo la lingua è trattare la bruciatura applicando dei cubetti di ghiaccio. Possiamo anche succhiarlo, per ottenere un effetto più intenso e più rapido.

Miele

Il miele è la sostanza lenitiva per eccellenza. Lasciamolo sulla lingua per qualche momento e poi deglutiamo. Troveremo subito sollievo dal dolore.

Zucchero

Uno degli antichi rimedi della nonna è quello di applicare lo zucchero sulla lingua. Bisogna distribuirne un cucchiaino direttamente sull’area della scottatura e poi aspettare che lo zucchero si sciolga. E’ un rimedio valido soprattutto contro il dolore.

Patata

Sulla scottatura si può applicare anche una fettina di patata cruda oppure un pezzo di buccia di patata, posizionandolo dalla parte interna. E’ un rimedio anti-irritante.

Olio d’oliva

Anche l’olio d’oliva aiuta a guarire dalle piccole scottature. Tutto ciò è possibile grazie al suo elevato contenuto di vitamina E e di acidi grassi. Inoltre non dimentichiamo che l’olio d’oliva ha anche delle proprietà antibatteriche e antimicotiche.

Cipolla

Il succo di cipolla contiene una sostanza chiamata quercitina, imbattibile nel favorire la guarigione delle piccole scottature. Se ci scottiamo la lingua, basta tagliare una cipolla, spremerla per ricavarne il succo e poi applicarlo più volte nel corso della giornata.

Foto asier_relampagoestudio / Freepik